Come faccio a trovare il tuo neonato a dormire in una culla?

I neonati sono una gioia assoluta. E mentre la maggior parte dei neonati dormono da 14 a 18 ore ogni giorno, i genitori spesso affrontano molte sfide per farle dormire. Anche se a volte è facile per un neonato di addormentarsi nelle braccia, la sfida viene quando si cerca di mettere un bambino in una culla per dormire. Poiché i bambini trascorrono 9 mesi nel ventre della madre, preferiscono addormentarsi in un comfort accogliente. Ottenere un bambino a dormire in un presepe offre a tutti un sonno migliore di notte, rendendo più facile attraversare la giornata. Con il tempo e la persistenza, puoi aiutare il tuo bambino a addormentarsi nel proprio presepe.

Aspetta che il tuo bambino mostra segni di prontezza per dormire per metterlo nel suo presepe. Il Lucile Packard Children’s Hospital a Stanford spiega che se metti un bambino a dormire nel suo presepe quando si sente attivo e giocoso, o non stanco, questo lo agiterà di più. Se aspettate i segni di prontezza a dormire, come strofinare gli occhi, sbadigliare e scivolare dentro e fuori da una fase iniziale di sonno, sarà più facile per il bambino a dormire pacificamente nel suo presepe perché è già stanco.

Metti il ​​presepio nella tua camera da letto in modo che il tuo neonato sia a conoscenza della tua presenza. La parte più spaventosa di dormire in un presepe per un bambino non è di solito il presepe, è il fatto che lei non sa dove sono la madre e il papà. Se metti il ​​presepe del bambino nella tua camera da letto, lei sarà in grado di riconoscere che lei è là con lei a notte, e lei si sentirà confortata, rendendo più facile per lei di addormentarsi.

Comfort con musica morbida, oscurità e cellulari. L’Ospedale dei Bambini di Lucile Packard di Boston consiglia di non mettere un animale ripieno nel presepe del bambino, tuttavia, in quanto potrebbe essere un pericolo di soffocamento.

Vai al suo presepe per controllarla di tanto in tanto se piange, la consolera nel suo presepe e poi torna al tuo letto o ai tuoi compiti quotidiani in modo che lei impara a addormentarsi nel presepe senza di te. Jodi Mindell, professore di psicologia presso l’Università di San Giuseppe, dice al New York Times che i genitori devono essere coerenti nel loro comportamento quando si arriva un bambino a dormire nel suo presepe. Raccomanda di controllare il bambino e di confortarlo quando grida, ma poi camminando in modo che alla fine imparerà a addormentarsi da sola. Anche se può sembrare crudele lasciare un bambino piangente da solo per un certo periodo di tempo, questo approccio sottolinea che il bambino presto si adatterà e apprende che il tempo presepe significa che è il momento di dormire.