Come correggere le dita dei piccioni con l’esercizio fisico

I piedini piccoli sono una condizione ortopedica comune nei bambini piccoli. È anche chiamato in-toeing e si verifica quando i piedi si girano verso l’interno invece di naturalmente allinearsi diritto. Gli ospedali e le cliniche dell’Università di Iowa osservano che i bambini hanno spesso una naturale rovesciamento delle gambe quando iniziano a camminare all’età di otto a 15 mesi. Questa condizione si corre di solito come le ossa dell’anca rafforzano. Tuttavia, in alcuni bambini piccoli, le ossa dell’anca rimangono deboli o le ossa delle gambe delle gambe inferiori si trasformano, causando una passeggiata a piccioni. Il pediatra del vostro bambino può prescrivere trattamenti compresi la fisioterapia. Ecco alcuni esempi di esercizi per correggere le dita dei piccioni.

Avere il tuo bambino o un bambino piccolo seduto su una sedia aziendale di dimensioni ridotte. I bambini con le dita dei piccioni tendono naturalmente a sedere con le gambe incrociate. Aiuta il tuo bambino a sedersi sulla sedia con le gambe incrociate e piedi piatti sul pavimento. Tracciare i piedi in una posizione leggermente esterna su un pezzo di carta. Fare un gioco di questo esercizio facendo sedere il vostro bambino sulla sedia con i piedi nei contorni dei tracciati sulla carta. Questo esercizio può essere fatto regolarmente mentre il bambino sta mangiando, colorando o leggendo. Continuare questo esercizio quotidianamente fino alla correzione della condizione.

Eliminare un’area di circa 6 metri quadrati nel tuo soggiorno o nel giardino per evitare lesioni. Mostra il bambino o il bambino come camminare indietro. Lo faccia seguire nel camminare indietro. Continuare l’esercizio fino a 10-20 minuti o fino a quando è in grado di farlo. Questo esercizio aiuta a rafforzare le articolazioni dell’anca per mantenere i piedi dritti mentre si cammina. Ripetere regolarmente questo esercizio durante il gioco e il tempo di camminata.

Fai un basso fascio a piedi per il tuo bambino a camminare. Collocare il pannello di legno su due pezzi quadrati di legno o 2 mattoni. Tenere la plancia solo tre o cinque centimetri sopra il suolo per evitare lesioni a causa della caduta. Aiuta il bambino a camminare lungo tutta la lunghezza della plancia due o quattro volte al giorno e continuare regolarmente questo esercizio fino a quando non cammina normalmente. Questo esercizio aiuta il bambino a posizionare correttamente un piede di fronte all’altro, e rafforza i muscoli che mantengono l’osso e l’osso.