Estrogeni e mal di testa

Molte donne che soffrono di mal di testa notano una connessione tra loro e il loro ciclo mestruale. Secondo il “Journal of the American Medical Association”, il 50% al 60% delle donne affette da emicrania è influenzato da “emicrania mestruale” — l’emicrania associata allo spostamento nei livelli ormonali che si verifica immediatamente prima e durante la mestruazione. L’ormone responsabile principale di queste oscillazioni che inducono l’emicrania è l’estrogeno. Indipendentemente da uno stadio di vita di una donna – se lei è mestruale, incinta o entrando nella menopausa – la fluttuazione di estrogeni può essere la causa di mal di testa debilitante.

La connessione Headache-Estrogen

Diciotto per cento delle donne soffre di emicrania, rispetto al solo 6 per cento degli uomini, suggerendo un legame ormonale tra emicrania e sesso. Quasi 40 anni fa, gli scienziati hanno ipotizzato nella rivista medica “Neurology” che perché le donne soffrono di più mal di testa intorno Il tempo delle mestruazioni, i livelli estrogenici in forte calo al momento della mestruazione sono probabilmente la causa di tali mal di testa. Essi hanno dimostrato che quando le donne sottoposte a fecondazione in vitro sono state trattate con farmaci che riducono i livelli di estrogeni come parte del loro protocollo di trattamento, l’82% delle donne ha avuto mal di testa debilitante.

Come fa l’estrogeno causa mal di testa?

Negli ultimi anni gli scienziati hanno cercato di trovare un meccanismo per spiegare come le fluttuazioni degli estrogeni possono causare mal di testa. Negli studi sugli animali, i cambiamenti nei livelli di estrogeni influenzano i livelli di espressione dei geni associati all’infiammazione e al dolore neurologico. Questi studi suggeriscono che la diminuzione dell’estrogeno prima delle mestruazioni potrebbe influenzare l’infiammazione e il dolore neurologico. Gli esperimenti pubblicati nel “Journal of Clinical Investigation” dimostrano che l’estrogeno influenza i vasi sanguigni attraverso il rilascio di ossido nitrico. Le donne che soffrono di emicrania mostrano una maggiore attivazione del percorso di ossido nitrico prima delle mestruazioni rispetto a quelli che non soffrono di emicranie. Pertanto, i cambiamenti nei vasi sanguigni in risposta ad un aumento della diffusione di ossido di azoto causati da una goccia di estrogeno potrebbero causare mal di testa alla mestruazione.

Mestruazioni e controllo della nascita

La connessione tra estrogeni e mal di testa è più evidente immediatamente prima e durante la mestruazione. Poiché il ciclo mestruale è un evento mensile prevedibile, è possibile prendere farmaci preventivi di emicrania immediatamente prima del tuo periodo. È interessante notare che per molte donne la menopausa cure le mal di testa associate all’estrogeno perché dopo la mestruazione cessa, i livelli di ormone rimangono costanti. A volte i cambiamenti nei livelli di estrogeni dalle pillole di controllo delle nascite possono anche causare mal di testa. Molte donne in realtà sperimentano un miglioramento delle mal di testa correlate all’ormone quando iniziano le pillole di controllo delle nascite, ma per altri le pillole sembrano essere il colpevole. Se sospetti che il controllo delle nascite potrebbe causare le mal di testa, chiedere al medico di cambiare forma di controllo delle nascite.

Gravidanza

I cambiamenti nei livelli di estrogeni durante la gravidanza possono causare mal di testa per alcune donne, ma causare meno emicranie negli altri. L’estrogeno aumenta drammaticamente all’inizio della gravidanza e quindi rimane costantemente elevato in tutto. Come risultato di livelli di estrogeni costantemente sostenuti, molti migranti soffrono di sollievo da emicranie durante la gravidanza. Al contrario, le tensioni della testa potrebbero aumentare. Se sei incinta e soffre di mal di testa, chieda al tuo medico che i farmaci sono al sicuro per voi da prendere.

Opzioni di trattamento

La Clinica Mayo consiglia di applicare il ghiaccio, massaggiando i muscoli sul dorso della testa, il collo e le spalle, e assumendo i relievers del dolore al contrario come prime linee di difesa contro le emicranie associate all’estrogeno. Se queste raccomandazioni non sono efficaci, rivolgetevi al medico circa i farmaci contro il dolore da prescrizione. Alcuni di questi farmaci sono presi preventivamente nei giorni precedenti la mestruazione, ma altri sono presi quando si sente un mal di testa che accende.