Quanto tempo dura un niacin flush?

La rossore di niacina viene causata quando i capillari si dilatano e il flusso sanguigno aumenta causando una sensazione di riscaldamento e arrossamento della pelle. Ciò si verifica tipicamente entro 20-30 minuti dopo che la niacina è stata presa e di solito dura solo pochi minuti. La rossore di niacina diminuisce naturalmente, più una persona assume la niacina, tuttavia ci sono alcune tecniche suggerite per ridurre notevolmente la frequenza e la gravità della sciacquatura.

sfondo

La niacina è una vitamina B importante per molti processi nel corpo. Una delle sue caratteristiche primarie è la capacità di migliorare la circolazione dilatando i vasi sanguigni, rendendola la componente principale in molti farmaci per abbassare il colesterolo ei trigliceridi alti. La niacina riduce la quantità di lipoproteine ​​a bassa densità – “cattivo” colesterolo – nel flusso sanguigno, mentre aumenta la lipoproteina ad alta densità – “buoni” livelli di colesterolo. I farmaci contenenti niacina riducono il rischio di attacco cardiaco nei pazienti con alta colesterolo e malattia coronarica.

Cause di Niacin Flush

Il flusso di niacina si verifica quando i vasi sanguigni e le capillari si dilatano e permettono al sangue di fluire più liberamente attraverso il corpo. Un flusso di niacina è più probabile con dosi più elevate di questa vitamina. Anche se può essere fastidioso, è in realtà un segno positivo che la niacina sta funzionando correttamente. La sciacquatura provoca la rottura temporanea e la pelle può essere calda al tatto.

Rischi e pericoli

La rossore di niacina è un effetto secondario minore e non dannoso e non è considerato pericoloso a meno che non sia accompagnato da effetti collaterali più gravi come eruzione cutanea, difficoltà respiratorie o gonfiore del viso o della lingua, che potrebbero indicare una reazione grave. Gli effetti collaterali tendono ad essere più profondi e si verificano più frequentemente quando vengono somministrate più alte dosi di niacina, pertanto la maggior parte dei medici prescriverà una dose ridotta e, se necessario, aumenta gradualmente a livelli superiori. È inoltre importante che i pazienti non usino integratori di niacina per sostituire i farmaci senza una supervisione dei medici a causa della maggiore concentrazione di niacina presente in molti integratori.

Riduzione e prevenzione

Mentre il corpo diventa più saturato di niacina, la durata dei flussi si ridurrà. Nel tempo, i rash niacinici si verificheranno meno spesso o si arrestano del tutto. Per aiutare i pazienti ad affrontare il disagio, i produttori di Niaspan, un farmaco popolare di niacina, suggeriscono diverse tecniche per ridurre il flusso di niacina. Raccomanda di prendere una dose di aspirina (fino a 325 mg) una mezz’ora prima di prendere la niacina. Inoltre, evitare cibi piccanti, bevande calde e alcol per ridurre la probabilità di sciacquare. È anche consigliabile prendere la niacina durante la notte, in modo che eventuali eventi di lavaggio avverranno durante il sonno. Altre marche di farmaci come il niacanolo che si propongono di essere “senza fiamma” sono attualmente disponibili, tuttavia il potenziale di sciacquatura è ancora elencato tra i potenziali effetti collaterali.