Come cucinare e mangiare kudzu

Kudzu è un vitigno verde fioritura nativo del Giappone e della Cina. Nel 1876, gli agricoltori hanno portato kudzu in America per nutrire gli animali e impedire l’erosione del suolo. Kudzu si è radicato così bene negli Stati Uniti sudorientali che il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti lo considera ormai un’erba. Sebbene la diffusa crescita di kudzu impassi gli agricoltori ei giardinieri, i cuochi del Sud si divertono a preparare le ricette di kudzu. Mangiare kudzu crudo, saltati, fritti, cotti e gelati.

Harvest kudzu nella parte sudorientale degli Stati Uniti. Kudzu cresce tra Florida e New Jersey dalla East Coast al sud del Texas. Indossare scarponi e indumenti protettivi per il kudzu. Portate con sé un quadro chiaro di kudzu per scopi di identificazione. Kudzu e ivy veleno sembrano simili, quindi state attenti a raccogliere la pianta giusta. Non raccogliere il kudzu che è stato spruzzato con pesticidi o sostanze chimiche.

Separare parti commestibili della pianta kudzu dalla sua vite inertebile. Le foglie di Kudzu, le punte di vite e le radici sono commestibili. La pianta kudzu produce anche fiori profumati e viola che si possono fare in gelatina, sciroppo e caramelle. Lavare accuratamente le parti del kudzu prima di cottarle o di mangiare.

Mangiate le foglie tritate di kudzu crude in insalata o cuocerle come foglie di spinaci. Saute kudzu lascia, cuocere in quiche o friggerli profondamente. Cuocere le radici di kudzu come le patate, oppure asciugarle e macinare in polvere. Usa la polvere di radice di kudzu come un paniere per cibi fritti o un addensante per le salse. Spuntino o vapore di kudzu spara come piselli di neve. Incorporare i fiori di kudzu in gelatina, caramelle e vino. Fare il tè kudzu con foglie di kudzu, menta e miele.