Erbe e vitamine con clonopina

Klonopin – nome generico clonazepam – è un medicinale di benzodiazepina usato per trattare i disturbi della crisi epilettica, l’ansia e gli attacchi di panico, i disturbi del sonno e gli spasmi muscolari. È stato dimostrato che Klonopin ha interazioni avverse con alcuni rimedi erboristici e, come sempre, questi dovrebbero essere usati con cautela. Klonopin può anche influenzare la capacità del corpo di utilizzare alcune vitamine. Come sempre, quando si utilizzano rimedi erboristici o integratori vitaminici, assicurarsi di discutere questo con il medico.

St. John’s Wort

Il Wort di St. John è un trattamento alternativo popolare per l’ansia e la depressione. Tuttavia, la sua efficacia è ancora in fase di revisione. Secondo il Centro Nazionale per la Medicina Complementare e Alternativa, è stato dimostrato di ridurre i livelli di benzodiazepine negli adulti sani. Non deve essere usato da persone che prendono Clonopin senza la supervisione di un medico.

kava

Kava è un supplemento a base di erbe over-the-counter usato per trattare l’ansia. Si ritiene che Kava aumenta gli effetti delle benzodiazepine. Secondo Truestar Health, ci sono limitate evidenze aneddotiche che l’uso di kava con benzodiazepine può causare letargia e disorientamento. Kava, come le benzodiazepine, provoca effetti sedativi sul cervello lavorando sui recettori GABA. Mentre l’uso di kava in assunzione di benzodiazepine non è raccomandato, il kava può essere un integratore utile per il trattamento dei sintomi di ritiro se si sta riducendo fuori Klonopin, secondo la biblioteca sanitaria.; Ulteriori studi sono necessari per determinare una connessione tra i due. Nel frattempo, la Truestar Health informa che i pazienti non dovrebbero usare il kava con alcuna benzodiazepina senza controllo medico.

Vinpocetine

Secondo Truestar Health, un estratto della pianta di periwinkle, vinpocetina, ha dimostrato di provocare minori miglioramenti nella memoria a breve termine delle persone che assumono benzodiazepine. Sono in corso ulteriori ricerche. I pazienti non devono assumere vinpocetina senza controllo medico.

Vitamina B9 (acido folico)

Secondo il University Medical Center di Maryland, alcune benzodiazepine simili a Klonopin possono causare una riduzione dei livelli di acido folico nel sangue e possono compromettere la capacità del corpo di utilizzare l’acido folico che ha. L’acido folico è particolarmente importante in gravidanza, quindi assicuratevi di avere attenti discussioni con il tuo ostetrico. I pazienti possono richiedere l’integrazione di acido folico durante l’assunzione di farmaci in questa classe. Il medico può testare i livelli di acido folico e consigliare l’integrazione se necessario.

Vitamina D

La vitamina D è spesso integrata nei climi settentrionali perché il corpo non crea la propria e la luce del sole è una delle migliori fonti. Tuttavia, l’Università del Maryland Medical Center afferma che i farmaci anticonvulsivanti, comprese le benzodiazepine, possono causare il corpo a utilizzare la vitamina D più velocemente. Parlate con il proprio medico riguardo l’integrazione.

Mentre non esistono interazioni con la biotina conosciute, alcuni farmaci utilizzati per crisi epilettiche possono ridurre la fornitura di biotina del corpo, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Parlare con il tuo medico per l’integrazione.

La Biblioteca di Sanità riferisce che altri integratori a base di erbe che hanno effetti sedativi e possono aumentare l’impatto delle benzodiazepine includono calendula, catnip, luppolo, balsamo di limone, passionflower, valeriano e sassafras: un problema con l’uso delle benzodiazepine è che possono causare un rischio maggiore Di suicidio. Il medico dovrebbe essere a conoscenza di questo e dovrebbe monitorare con attenzione. Non è noto, tuttavia, se le erbe e le vitamine rendono questo effetto collaterale più probabile. Come con qualsiasi sostanza chimica che funziona nel cervello, imparare tutto quello che puoi circa il farmaco, prenderlo solo come diretto sotto un medico, e non smettere mai di prendere il farmaco senza discutere con un medico. Improvvisamente terminare una sostanza che altera l’umore come le benzodiazepine può essere pericoloso e prendere troppo può causare la morte, secondo l’Università di Maryland Medical Center. Non utilizzare alcun supplemento a base di erbe, in particolare quelli con effetti sedativi, senza prima discutere con il medico .

Biotina (vitamina H)

Altre possibili interazioni