Esercizi per anziani con dolore alla schiena

Nel tempo, le vertebre spinali e la cartilagine tra queste vertebre possono cominciare a diminuire, con conseguente dolore alla schiena e disagio quando invecchiate. Se sei un anziano che sente il mal di schiena, non devi ricorrere a uno stile di vita sedentario. Invece, è possibile eseguire esercizi dolci per mantenere la flessibilità e la forza nella colonna vertebrale. Prima di iniziare un programma di esercizi, rivolgersi sempre al proprio medico per assicurarsi di non essere a rischio di lesioni alla schiena.

Flessibilità posteriore

Il mantenimento di una colonna vertebrale flessibile è importante poichè invecchiate perché aiuta a mantenere la gamma di moto. Poiché si è a un rischio aumentato di lesioni durante l’invecchiamento, non è necessario eseguire severi tratti di torsione. Invece, è possibile allungare la schiena attraverso un inclinazione pelvica, che può essere eseguito anche se si è letto-legato. Sdraiata sulla schiena con i piedi piatti sul pavimento. Giri leggermente il bacino verso il petto, ma non sollevare la schiena dal pavimento. Tenere questa posizione per sentire un tratto nella parte bassa della schiena.

Esercizi di stabilizzazione

Le forze e gli esercizi di stabilizzazione aiutano a rafforzare la schiena più bassa, in grado di ridurre il livello di dolore. Controllare sempre con il proprio medico prima di effettuare esercizi di rafforzamento. Un esercizio di esercizio di stabilizzazione include la seduta su una palla da esercizio con le ginocchia piatte sul pavimento. Sollevare lentamente un braccio sopra, quindi abbassare questo braccio e ripetere sul lato opposto. Continuare a alternare finché non hai completato cinque ripetizioni su ciascun lato. Se sei più avanzato, puoi sollevare una gamba all’aria alla volta.

Forbici per le gambe e le gambe

Rafforzare i muscoli delle gambe aiuta a prevenire la tensione nella parte bassa della schiena, perché questi muscoli si tirano sulla schiena inferiore. Esempi di esercizi di forza e di rinforzo sono seduti sul pavimento con i piedi estesi davanti a voi. Lentamente sollevate la gamba dal pavimento, circa tre pollici dal suolo. Restituisci la gamba alla posizione iniziale, quindi ripeti 10 volte. Quindi ripetere la gamba opposta. Un altro esercizio è quello di partire da una posizione in piedi con le mani su un robusto mobile per l’equilibrio. Piegate lentamente il ginocchio, portandolo a non più alti del livello dell’anca. Lentamente abbassare e ripetere 10 volte su questo lato, quindi ripetere sul lato opposto.

Esercizi addominali

I tuoi addominali fanno parte dei vostri muscoli principali, che includono anche la schiena più bassa. Rafforzando i vostri addominali, è possibile assicurare la stabilità e rendere più facile per eseguire attività come uscire dal letto o la tua sedia. Un esempio di esercizio è il rialzo. Sdraiati sulla schiena con i piedi piatti sul pavimento. Contratti i muscoli addominali per sollevare lentamente le spalle e scendere dal pavimento. Non andare più in alto che è comodo. Lentamente abbassare le spalle al suolo e ripetere l’esercizio da otto a dieci volte, a seconda della forza addominale.