Come sembra un bambino prematuro?

La maggior parte dei genitori in attesa non sognano che il loro bambino sia nato presto, tuttavia questo fenomeno è una realtà per molti. I neonati prematuri, a causa del loro arrivo precoce, hanno potenziali problemi di salute sia alla nascita che in vita successiva. Molti genitori inaspettatamente affrontano un periodo di tempo in cui il loro bambino prematuro deve crescere e recuperare in ospedale senza essere preparati per quello che assomiglierà. Un bambino prematuro può apparire molto diverso da un bambino nato a tempo pieno.

Prematurità

Una gravidanza tipica è di circa 40 settimane e un bambino prematuro è nato prima della gestazione di 37 settimane. Secondo la fondazione March of Dimes, ogni anno sono nati più di un milione di bambini prematuri, con oltre il 70 per cento che arrivano tra la gestazione da 34 a 36 settimane. Meno di 1 per cento dei neonati sono nati prima delle 28 settimane.

Pelle

Più presto un bambino è nato, più è evidente la differenza nell’aspetto della pelle. I neonati nati alcune settimane prima hanno una pelle sottile che appare traslucida. La pelle può essere rosa e lucida, e le vene sono visibili sotto la superficie. I bambini prematuri hanno anche peli sottili e morbidi che coprono i loro corpi. Questo è chiamato lanugo ed è presente nel grembo materno, ma in genere scompare prima della nascita in un bambino a tempo pieno.

Peso

I neonati prematuri pesano meno perché non hanno avuto più tempo nel grembo per crescere. Per questo motivo, sono di piccole dimensioni e spesso pesano meno di cinque libbre. I neonati precoci non hanno grasso bruno, che è una fonte di isolamento alla nascita. Questi bambini non sono in grado di regolare la loro temperatura e sono soggetti a perdita di calore. La mancanza di grasso bruno contribuisce anche alla piccola dimensione e all’aspetto sottile di un bambino prematuro.

Attività

Poiché un bambino prematuro è piccolo e sottosviluppato, non ha tanto vigore come un bambino a tempo pieno. Un bambino prematura ha un grido debole e meno energia per le attività. Può dormire la maggior parte del tempo e non si sveglia nemmeno per mangiare. Il suo tono muscolare può essere scarso e le sue braccia e le sue gambe appaiono floppy. La forza muscolare e l’energia aumentata si svilupperanno mentre cresce.

attrezzatura

Un bambino prematuro può avere bisogno dell’assistenza di dispositivi medici per aiutarla a respirare e regolare le sue cibi. Può avere difficoltà nell’alimentazione e deve prendere cibo attraverso un tubo che entra attraverso il naso e termina nello stomaco. Il latte materno viene periodicamente pompato attraverso questo tubo per i mangimi, ma quando non in uso, rimane attaccato al viso. Un bambino che ha difficoltà a respirare può richiedere la ventilazione, che include un tubo che entra nella bocca e che è fissato in posizione. Il tubo è collegato a una macchina che spinge piccole quantità di aria ossigenata direttamente nei polmoni per aiutare a respirare.