Perdita dei capelli durante l’allattamento

Su un cuoio capelluto della persona media, il 90 per cento dei capelli è in uno stato di crescita e il 10 per cento è in stato di riposo. Ogni pochi mesi, i capelli riposanti vengono versati per consentire una nuova crescita. È normale perdere da 50 a 100 peli al giorno quando non sei in stato di gravidanza o allattamento. L’effluvium di Telogen è il nome per l’eccessiva, ma normale, spargendo molte donne nelle mesi successivi alla consegna di un bambino. La condizione non è causata dall’allattamento al seno e nella maggior parte dei casi risolverà da sola.

Ormoni postpartum

Il tuo corpo mantiene un delicato equilibrio degli ormoni durante la gravidanza che cambia drammaticamente dopo il parto. Il livello di un ormone – progesterone – è elevato durante la gravidanza per sopprimere l’allattamento. Dopo la nascita, i livelli di progesterone aumentano in modo da permetterti di infermiere il tuo piccolo. I livelli di due altri ormoni – la prolattina e l’estrogeno – aumentano per incoraggiare la riduzione del latte e sopprimere i cicli mestruali durante l’allattamento.

Spargimento della tua mania incinta

La perdita dei capelli postpartum colpisce circa la metà di tutte le donne, secondo la American Gravity Association. Durante la gravidanza, gli ormoni ti impediscono di perdere i capelli ad un ritmo normale, per cui le donne notano una mane più spesso durante la gestazione. Circa tre mesi dopo la consegna, i livelli degli ormoni ritornano alla normalità e tutti i capelli che hai mantenuto durante la gravidanza iniziano a cadere. La perdita di capelli non è causata dall’allattamento al seno, anche se i due sembrano andare di pari passo. Per la maggior parte delle donne, la dispersione postpartum è transitoria e si arresta entro 6-12 mesi di consegna.

Dieta al seno

Una dieta sana è altrettanto importante quando stai allattando come era quando eri incinta. Può essere difficile concentrarsi sull’alimentazione quando si sta adattando alla nuova maternità, ma il mancato consumo di proteine ​​e ferro adeguati può anche contribuire alla perdita dei capelli. Le madri che allattano al seno dovrebbero mangiare due o tre portate di proteine ​​al giorno da fonti quali fagioli, carne, pollame e pesce. Avrete anche bisogno di 10 milligrammi di ferro. Le fonti alimentari di ferro includono i tuorli d’uovo, la carne, i fagioli e la frutta secca. Parlare con il medico per prendere un integratore vitaminico e minerale per colmare lacune nella vostra dieta.

Altre possibilità

Sebbene non sia direttamente correlato agli ormoni di allattamento o postpartum, esistono diversi altri motivi per cui si potrebbe spargere. Il primo è lo stress. Sta allattando un neonato tutto il giorno e correndo in poco sonno. Si sta anche recuperando dall’evento fisicamente faticoso del parto. Il corpo a volte reagisce allo stress emotivo e fisico con la perdita dei capelli, che dovrebbe interrompersi tre o quattro mesi dopo che lo stress si è calmato. Una ragione puramente pratica per spargere è cambiamenti nella vostra routine di cura. Con un bambino che tira i capelli, puoi spesso fare sport con un coda di cavallo più spesso. Tirare i capelli indietro in una coda di cavallo stretto o panino può provocare la perdita dei capelli.