Come pulire la sporcizia sporca da pori allargati

La sporcizia impregnata nei pori allargati sono noti anche come punti neri. Le teste nere sono causate quando le cellule della pelle morta, sebo (olio) e batteri si accumulano nei pori della pelle. Quando il blocco è esposto all’aria, si duri e cambia colore in nero o marrone. Il blocco allunga il poro, causando una maggiore e più evidente. La pulizia della sporcizia da pori allargati ridurrà le dimensioni del pino e l’infiammazione. Ci sono molti modi per farlo, a sua volta acquisire una pelle più chiara e più sana.

Pulisci quotidianamente la pelle con un detergente dolce contenente acido salicilico. L’acido salicilico allenta lo sporco ei batteri, costringendolo alla superficie del poro e riducendo l’infiammazione. Sciacquare la pelle con acqua fresca o tiepida poiché l’acqua calda favorisce l’essiccazione della pelle. La freschezza dell’acqua ulteriormente ridurrà i grandi pori.

Idratare la pelle usando un idratante o toner arricchito con vitamina E. I toner sono ideali perché bilanciano il pH della pelle, aggiungendo l’umidità dove necessario e limitando la produzione di olio nelle aree problematiche. La vitamina E aiuta la pelle a guarire e aggiunge elasticità alla pelle, rendendo i pori appaiono più piccoli.

Esfolia la pelle ogni giorno o ogni altro giorno. L’esfoliazione rimuove le sporcizie sporche e le cellule della pelle morta sgranando gli strati superiori dei particolari esposti del blocco. Questo faciliterà anche i pori di nuovo alla dimensione normale.

Utilizzare un estrattore di comedone per rilasciare la sporcizia sporca. Un estrattore di comedone utilizza una piccola quantità di pressione e aspirazione per rimuovere le teste nere senza schiacciare o rischiare di ulteriori infezioni. Per utilizzare, vaporizzare la pelle o mettere un panno caldo sulla pelle per aprire i pori. Utilizzando il ciclo appropriato, posizionare l’estrattore sopra i pori intasati e applicare una leggera pressione verso il basso. Questo spingerà la sporcizia sporca.