La dieta piatta della pancia per ibs

Molte persone che soffrono di IBS – sindrome dell’intestino irritabile – o hanno un peso in eccesso intorno alla vita, sono spesso gonfiore o entrambi. Se vuoi avere una pancia piatta con IBS, la piattaforma di pancia piatta, creata da due redattori della rivista “Prevenzione”, può aiutare a raggiungere il tuo obiettivo, ma devi adattare la dieta. Con IBS, molti alimenti possono innescare sintomi e provocare gonfiori, impedendo di avere uno stomaco piatto. Scopri quali sono i tuoi alimenti per il grillaggio che li escludono dalla tua pancia alla pancia piatta.

La dieta piatta della pancia

La dieta piatta della pancia è basata sulla dieta mediterranea. Il piano originale consiglia di consumare circa 1.600 calorie al giorno e sostituire i grassi saturi con acidi grassi monoinsaturi – o MUFAs – ad ogni pasto. Gli MUFA sono il grasso predominante della dieta mediterranea e uno studio suggerisce che l’utilizzo di MUFA invece di grassi saturi potrebbe promuovere una maggiore perdita di grasso anche se consuma la stessa quantità di calorie, come pubblicato nel numero di 2003 del “British Journal of Nutrition”. È possibile trovare MUFA in olio d’oliva, olio di semi di lino, olio di noce, olio di semi di girasole o salsa di pesto, nonché in olive, noci, semi e loro burro naturale e cioccolato fondente. Il resto della dieta dovrebbe essere basato su un sacco di frutta e verdura stagionali, cereali integrali e carni rosse limitate.

Verdure

Alcune verdure possono essere problematiche per i malati IBS. Anche se si dovrebbe mangiare molta verdura sulla pancia piatta della pancia, mangiare le verdure sbagliate potrebbe farti gonfiare e impedire di avere uno stomaco piatto. Evitare che le verdure che conosciate non sono d’accordo con voi. Le verdure più problematiche per la maggior parte delle persone con IBS includono verdure ventose, quali cavoli, broccoli e cavoletti di Bruxelles, verdure contenenti fruttani, che comprendono cipolle, aglio e carciofi, nonché verdure contenenti polio, come il cavolfiore, i funghi, l’avocado e patate dolci.

Frutta

Alcuni frutti potrebbero anche causare problemi per i malati di IBS a seguito della dieta piatta della pancia. Eliminare i frutti che sai causare il gonfiore o altri sintomi IBS. Ad esempio, molte persone hanno problemi con mele, pere, anguria, manghi, ciliegie, more, pesche e nettarine, frutta secca e succhi di frutta.

Grani interi

Molti grani interi possono essere irritanti per il tratto gastrointestinale sensibile se si dispone di IBS. Stai lontano dai cibi interi che non tollerate bene, anche se sono raccomandati sulla pancia piana della pancia. Ad esempio, il frumento e la segale contengono fruttani, che possono darvi diarrea, costipazione e stomaco disteso. Scegliete invece il riso marrone, il quinoa, il miglio, l’aglio e l’avena, ma valutate prima la tua tolleranza con piccole quantità.

La dieta piana della pancia raccomanda di mangiare i dadi per ottenere MUFA, ma alcune persone con IBS sono sensibili ai dadi, ai semi e ai loro burri. Consumare solo i dadi e i semi che sai di poter gestire. In alternativa, puoi anche immergere i dadi per renderli più digeribili e aiutarti a mangiare MUFA senza gonfiori.

Noci e semi